Vacanze in Umbria: preparativi e primo giorno

Scritto da Michele Della Torre il 22 agosto 2009 – 16:35

Io e Alex abbiamo scelto di trascorrere una settimana in Umbria in moto.
L’idea era quella di trovare un posto dove dormire a Perugia e da lì ogni giorno seguire un itinerario diverso.
Dedicherò un post per ogni giornata; inizierò parlando dei preparativi prima della partenza e del primo giorno.

Informazioni riassuntive globali

  • Lunghezza: 2250 km circa da Cernobbio a Cernobbio
  • Tempo impiegato: 6 giorni

Prima della partenza

Durante la penultima settimana di luglio, faccio un controllo generale alla moto per non rischiare di avere problemi durante la vacanza.
Le gomme di primo equipaggiamento avrebbero retto ancora poco, così faccio montare una coppia di Metzler z6: pneumatici con una buona tenuta di strada e con una eccellente durata.
Uscito dal gommista porto direttamente la moto dal concessionario per il tagliando di routine e sfrutto l’occasione per aumentare un po’ il precarico dell’ammortizzatore posteriore perchè a pieno carico avevo notato che tendeva a sedersi un po’ troppo.

Io e Alex ci troviamo a casa mia e in un pomeriggio pianifichiamo i 4 itinerari da seguire una volta arrivati a destinazione: stampo le cartine e li imposto nel navigatore. Abbiamo preso spunto dai percorsi proposti dal sito http://www.umbriainmoto.net e poi li abbiamo adattati alla nostre esigenze.

Carico le valigie laterali cercando di bilanciare il carico il più possibile e tenendo a portata di mano il completo antipioggia e un maglione. Ho cercato di tenere il bauletto abbastanza vuoto in modo da poterci mettere il casco durante le soste.

Primo giorno: domenica 9 agosto 2009

La giornata si prospettava poco emozionante già prima di partire: l’obiettivo era quello di arrivare a Perugia entro sera facendo solo autostrade o superstrade.

Ci troviamo poco prima delle 8:00 all’ormai classico distributore di Grandate, facciamo il pieno e prendiamo l’autostrada. Passiamo Milano senza intoppi particolari, poi nei pressi di Lodi inizia a piovere, ma con la tuta antipioggia non è un grosso problema, anche perchè dopo una ventina di minuti torna il sole.
Procediamo con calma arrivando a Firenze verso le 12:00 dove ci fermiamo a mangiare e cogliamo l’occasione per fare un giretto nel bellissimo centro storico.
Alle 16:00 circa ripartiamo con il cielo che non promette nulla di buono, infatti da lì a poco inizia a piovere molto forte e così arriviamo al b&b solo dopo le 19.

Punti di interesse

E’ tutta autostrada, quindi non ci sarebbe niente di bello da vedere, a meno che non si abbia una grande passione per gli Autogrill.
Ci si può fermare in una qualsiasi delle grandi città che si trovano lungo il percorso, noi abbiamo scelto Firenze perchè era ottima per il pranzo: chiaramente poche ore sono appena sufficienti per assaggiare le bellezze del capoluogo fiorentino.

(In questo post non metto foto, le uniche che ho fatto sono state scattate e Firenze e sicuramente ne potrete trovare nella rete di molto migliori :) )

Posted under Itinerari | No Comments »

Leave a Comment